Cerchi scuri, occhi gonfi – come dar loro un bagliore? I lettori stanno testando i trattamenti

Cerchi scuri, occhi gonfi – come dar loro un bagliore? I lettori stanno testando i trattamenti
Rate this post

I dintorni degli occhi si arrendono rapidamente al passare del tempo. La cura quotidiana per la condizione della pelle può ritardare in modo significativo la comparsa dei segni dell’invecchiamento, ma fermarli e persino annullare solo i trattamenti di medicina estetica. I nostri lettori hanno testato efficaci trattamenti ringiovanenti e nutrienti per le zone delicate degli occhi.

La pelle intorno agli occhi è estremamente delicata e sottile come la carta. Ci sono pochissime ghiandole sebacee in essa, insignificanti imbottiture adipose e un debole sistema di fibre di supporto. Di conseguenza, perde rapidamente la sua fermezza e tensione. Con il tempo, il tessuto adiposo inizia a scomparire e ad approfondire i solchi, in particolare i cosiddetti valle di lacrime, pelle flaccida e muscoli indeboliti fanno cadere la palpebra superiore, dando al viso uno sguardo triste.

Come se ciò non bastasse, la pelle sotto gli occhi è caratterizzata da una cattiva circolazione del sangue e una tendenza alla stasi linfatica, motivo per cui si formano spesso tonalità e gonfiori. Tutti questi problemi sono ben gestiti dalla medicina estetica – l’offerta di trattamenti è molto ricca. Inoltre, non sono trattamenti invasivi, quindi di solito non escludono dalle attività quotidiane. Controlla quali consigli consigliano i trattamenti, che hanno provato la loro azione sulla loro pelle.

Ringiovanimento della zona occhi con acido ialuronico

Il gel contenente acido ialuronico reticolato combinato con antiossidanti può essere iniettato nel derma, riempiendo le rughe profonde. I filler professionali hanno una flessibilità eccezionale, fornendo un effetto levigante naturale che dura fino a 12 mesi.

Trattamento Maja – StylAge S: il dottor Olga Warszawik-Hendzel mi ha detto che la procedura intorno agli occhi è dolorosa, motivo per cui è necessario anestetizzare la pelle con la crema Emla. Aveva ragione, perché nonostante l’anestesia, non era piacevole. Il medico ha dato l’acido nel cosiddetto una valle di lacrime – nell’angolo interno dell’occhio e riempita di piccole rughe attorno all’angolo esterno dell’occhio. Quindi ha massaggiato l’area in modo che il filler si diffondesse uniformemente. L’effetto è stato subito visibile – la pelle sollevata e levigata, e dopo tre giorni sono scomparse le tracce di inserimento e il leggero gonfiore che si è verificato dopo l’intervento.

Plasma con palpebre cadenti

Il plasma è una specie di materia ionizzata che assomiglia a uno stato di gas. Agisce sulla pelle secondo il principio di sublimazione – è una transizione immediata dal solido al gas. L’impulso prodotto dal dispositivo al plasma funziona solo nell’epidermide. Non c’è sanguinamento o danno ai tessuti che circondano il punto d’azione del plasma, ma c’è un rapido restringimento della pelle e, a lungo termine, la stimolazione a produrre nuove fibre di collagene ed elastina. La procedura standard eseguita con un dispositivo al plasma è la correzione delle palpebre cadenti.

Iwona – Trattamento Plexr: da qualche tempo ho l’impressione che le mie palpebre superiori siano diventate più pesanti. Cominciarono a cadere, e gli occhi sembravano più piccoli. Ewa Rybicka, PhD, mi ha offerto una procedura per porvi rimedio. In primo luogo, ha applicato la crema – controlla quello che è meglio per te – anestetica sulla sua pelle e dopo 30 minuti ha iniziato la procedura. Il dispositivo che emette plasma sembra una penna spessa. La punta del dottore emise il plasma, si spostò appena sopra la parte superiore delle palpebre, ma non toccò la pelle. Nonostante la mia anestesia, ho sentito pizzicare in modo impercettibile. Dopo il trattamento del luogo in cui il plasma stava lavorando, sono stati imbrattati con una preparazione speciale che accelera il processo di guarigione. Per 4 giorni le palpebre erano gonfie e coperte di croste che cadevano dopo una settimana. Ogni giorno lubrificavo le palpebre con i preparativi ricevuti dal Dr. Rybicka. Ora guardandomi allo specchio, vedo occhi più giovani.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here